X
Usiamo i cookies per offrirti un servizio migliore. Proseguendo la navigazione ne consenti l'uso.
Leggi di più

Numero Verde 800.029145   |   EasyDietWeb   |  
EasyDietWeb Area Personale Login
Username:
Password:
Password dimenticata ? Reimpostala

Torna all'home page di EasyDiet.it
Mostra categorie
Nascondi categorie

Indice articoli
Cerca nel blog










0 commenti

EasyDiet.it/Blog/Alimenti, Nutrienti, Archivio storico, 2013

Melograno: il "frutto della medicina" - Storia e curiosità





domenica 3 novembre 2013

Melograno: il "frutto della medicina" - Storia e curiosità

STORIA E CURIOSITA' - Fin dall'antichità il melograno è stato simbolo di abbondanza e longevità e le sue molteplici proprietà terapeutiche erano ben note; oggi la medicina ufficiale non ha fatto altro che confermare tali proprietà. La sua virtù più importante è quella che riguarda la presenza di sostanze ad alta attività antitumorale e sostanze con proprietà antiossidanti che nel loro insieme collaborano in modo attivo nella prevenzione di vari tumori (prostata, pelle, seno, polmoni).
Le popolazioni antiche ritenevano che il melograno fosse la panacea di tutti i mali; a dimostrazione di questo è il fatto che una volta si utilizzavano tutte le parti della pianta, dalle radici ai fiori, per la cura di numerose malattie.
Dalla buccia essiccata si ottiene un buon colorante color giallo tendente al verde di cui si sono trovate tracce perfino in alcune tombe egizie.
Da sempre il melograno è stato il simbolo delle fertilità; in epoca romana le spose dell'attuale capitale erano solite intrecciare i propri capelli con rametti di melograno proprio come simbolo di buon auspicio per quanto riguardava la prole.
Le scorze di questo frutto hanno anche proprietà aromatiche e vengono spesso impiegate per conferire aromi particolari ad alcuni tipi di liquori, tra cui il vermouth.

PROPRIETA' - Il frutto del melograno è particolarmente ricco di sali minerali quali potassio, manganese, zinco, rame e fosforo; in quantità minore troviamo anche ferro, sodio e calcio. Abbondante anche la presenza di vitamine: A, B, C, E e K. Oltre all'acqua, che naturalmente rappresenta l'elemento principale, troviamo zuccheri, fibre e grassi.Il melograno è caratterizzato dalla presenza di sostanze benevole per l'organismo come per esempio i flavonoidi, gli antiossidanti, vari tipi di acidi, tra cui l'ellagico e il gallico, la quercitina e altri principi attivi molto benefici che gli hanno fatto meritare il nome di "frutto della medicina".
Anche nei confronti del morbo di Alzheimer il succo di melagrana ha dimostrato di avere proprietà benefiche; l'assunzione giornaliera è in grado di erigere una barriera protettiva e di attaccare le proteine nocive; anche l'artrite stessa trova benefici nell'assunzione di succo d melograno che favorisce l'inibizione del processo degenerativo della cartilagine.
Il melograno ha inoltre proprietà vermifughe, molto utili contro il famoso verme solitario (Tenia solium), un parassita molto fastidioso dell'uomo. Grazie alla presenza di tannino (acido ellagico) il succo del melograno ha anche proprietà astringenti ed è quindi utile in caso di diarrea.
Secondo recenti studi l'assunzione protratta nel tempo del suo succo sarebbe in grado di proteggere il cuore dalla formazione di placche aterosclerotiche, non solo, anche i disturbi causati dalla menopausa ( depressione e ossa fragili) sembra traggono buoni benefici dall'assunzione di succo di melograno.

Fonte:
mr-loto.it



Lascia un commento

X
Message from EasyDiet.it
X
Forgot password
X
Login Layer