METABOLIMETRO

ll metabolimetro è uno strumento di valutazione che consente di misurare il metabolismo a riposo attraverso la calorimetria indiretta, la misurazione di O2 e CO2 con sensori monouso. In particolare viene misurato:

REE ( Rest Energy Espenditure)

Ossia il metabolismo basale a riposo. Un valore alto significa un alto dispendio energetico affinché l’organismo possa mantenere le funzioni vitali e lo stato di veglia.

In un soggetto sano, il metabolismo basale rappresenta dal 50 al 70% circa del metabolismo totale; per quanto il metabolismo basale sia determinato dalle attività vitali dei vari organi, è diverso da soggetto a soggetto e vi sono molti fattori che possono influenzarlo (età, sesso, corporatura ecc.). Nell'uomo adulto organi come fegato, cervello, cuore e reni contribuiscono, da soli, a coprire il 60% del dispendio energetico associato al metabolismo basale. La massa muscolare partecipa per il 22%, mentre il tessuto adiposo, pur rappresentando il 15-20% del peso corporeo, incide solamente per il 4%. Al contrario del grasso, il muscolo è un tessuto particolarmente attivo dal punto di vista metabolico, soprattutto quando lo si mantiene in allenamento con un esercizio fisico quotidiano. A parità di peso, il muscolo consuma molte più calorie rispetto al tessuto adiposo; per questo motivo il metabolismo basale è minore nella donna e maggiore nell'uomo.

FONTE ENERGETICA

Si ottiene dal Quoziente Respiratorio (RQ) che ti dice se il tuo corpo sta bruciando carboidrati, grassi o una miscela di entrambi. La tua Fonte Energetica ti offre una valutazione precisa sul cibo che stai metabolizzando in modo da sapere gli effetti sul tuo peso, sul tuo umore e sulla tua salute.